Prodotti

Iniziazione efficace

Dose di latte della rispettiva madre (LRM) – Risultati di iniziazione efficaci

Tempo di lettura: 3 min.

Una dose elevata e l'esposizione prolungata al LRM sono interventi a basso costo che riducono l'incidenza di comorbidità croniche come l'entercolite necrotizzante (NEC), la sepsi tardiva e la displasia broncopolmonare (BPD) nei neonati delle UTIN. Questi risultati possono essere raggiunti mediante interventi basati sull'evidenza che supportano un'iniziazione efficace.

Che cosa si intende con dose di LRM?

La dose di LRM si riferisce alla percentuale (%) o alla quantità (ml/kg/giorno) di poppate orali composte dal latte della rispettiva madre (LRM) .1

Per i neonati prematuri la dose (ml/kg/giorno) deve essere calcolata per periodi specifici:

  • Ogni giorno di ricovero in ospedale

  • Periodi critici: Primi 0–14 giorni, da 0–28 dopo il parto1

Nelle UTIN, la dose di LRM è una misura qualitativa più accurata per l'uso del latte umano rispetto ai tassi di allattamento al seno al momento della dimissione.1


Perché la dose di LRM è importante?

Il latte della rispettiva madre (LRM) è un intervento medico nella UTIN che offre vantaggi superiori rispetto al latte umano donato (LUD) pastorizzato e al latte bovino in polvere.2,3

Esiste una relazione dose-risposta tra la quantità di LRM ricevuta dai neonati prematuri e il rischio di morbilità cliniche.4

Dosi elevate di LRM sono interventi a basso costo che riducono il rischio di enterocolite necrotizzante (NEC),5-8 sepsi tardiva,9,10 displasia broncopolmonare (BPD),11 retinopatia della prematurità (ROP)12,13 e ospedalizzazione prolungata.13,14


Come ottimizzare la dose di LRM

  • Assicurarsi che i grafici/registri relativi all'alimentazione dei neonati nelle UTIN definiscano la composizione e il volume di ogni nutrimento con LRM:LUD:latte in polvere. 
  • Documentare il volume giornaliero di LRM/LUD/latte in polvere e il metodo di somministrazione (ad es. enterale) per i primi 28 giorni di vita del neonato. 

  • Formare regolarmente il personale sul valore dell'ottimizzazione della dose e dell'esposizione al LRM per i neonati ricoverati nelle UTIN e riguardo al suo impatto significativo nella riduzione delle comorbidità neonatali. Per ulteriori informazioni, guarda il video "Healthy Brain, Healthy Body, Wealthy Society" della Prof.ssa Paula Meier.

  • Fornire al personale una formazione sul valore e sull'uso del latte umano donato come ponte per evitare il latte bovino in polvere, fornendo al contempo alle madri dei neonati ricoverati nelle UTIN un supporto alla lattazione per un'iniziazione efficace.

  • Supportare il confronto con i genitori sull'importanza della dose di LRM per il loro bambino, in modo che le madri delle UTIN siano informate e abbiano la possibilità di estrarre il latte precocemente e di frequente.


Come monitorare la dose di LRM

Raccogliere e rivedere i dati sull'alimentazione del bambino dalle cartelle elettroniche o dalle tabelle di alimentazione per i primi 28 giorni dopo il parto: 

  • volume totale al giorno e percentuale di LRM /LUD/latte in polvere.

  • Includere i dati per l'alimentazione al seno e utilizzare la valutazione del peso prima e dopo aver alimentato il bambino per registrare il volume accurato di LRM.

Caricare i registri di alimentazione del neonato sullo strumento di raccolta dati per misurare:

  • la percentuale di somministrazione giornaliera di LRM/LUD/latte in polvere; 

  • la percentuale di neonati ricoverati nelle UTIN che ricevono il 100% di latte umano (LRM/LUD). 

Integrare le riunioni mensili di monitoraggio e valutazione per esaminare i dati, identificare le aree di conformità e i punti temporali specifici per le aree di miglioramento, al fine di aumentare il volume e la dose di alimentazione giornaliera del LRM per i neonati.

Condividere i risultati con il reparto maternità per adottare un comportamento e un cambiamento nella pratica a sostegno di un'iniziazione efficace della lattazione e dell'aumento di volume.

Articoli correlati

Articoli che possono essere di interesse

Iniziazione efficace

Aumento di volume – Risultati di un'iniziazione efficace

Leggi tutto
Iniziazione efficace

Estrazione frequente – Interventi di iniziazione efficaci

Leggi tutto
Estrazione

Avvio della produzione di latte materno

Leggi tutto
Iniziazione efficace

Aumento di volume – Risultati di un'iniziazione efficace

Leggi tutto
Iniziazione efficace

Estrazione frequente – Interventi di iniziazione efficaci

Leggi tutto
Estrazione

Avvio della produzione di latte materno

Leggi tutto