Prodotti

In evidenza

  • Membrana posteriore in morbido silicone per donare sollievo alla pelle sensibile
  • I fori di ventilazione permettono alla pelle di respirare, favorendone la guarigione
  • Si adattano in modo flessibile alla forma del seno
  • Puoi indossarli tutto il giorno tra una poppata e l'altra
  • Aspetto naturale sotto i vestiti

In che modo i proteggi capezzolo aiutano i capezzoli screpolati o dolenti?

L'allattamento al seno è un momento speciale, ma non sempre è semplice. Potresti scoprire di avere capezzoli dolenti o screpolati, soprattutto nei primi giorni, quando tu e il tuo bambino state imparando. Dopotutto, i capezzoli sensibili non sono abituati alla pressione e alla suzione del neonato che si alimenta regolarmente. Ogni disagio dovrebbe attenuarsi gradualmente; in caso contrario, rivolgiti a un consulente per l'allattamento o a uno specialista dell'allattamento al seno. Nel frattempo, indossare i proteggi capezzolo (noti anche come paracapezzoli) tra una poppata e l'altra, può aiutare a prevenire lo sfregamento degli indumenti contro i capezzoli sensibili, favorendone la guarigione.

Affrontare diversi tipi di problemi ai capezzoli

Mentre i capezzoli sensibili o dolenti sono un problema comune nelle neomamme, a volte il disagio può verificarsi a causa della posizione di allattamento oppure perché il bambino ha un attaccamento scorretto durante l'allattamento; pertanto, anche in questi casi, è consigliabile farsi controllare da un esperto di lattazione o da uno specialista di allattamento al seno. In caso di sanguinamento dei capezzoli, dolore forte durante l'allattamento o sintomi di un'infezione al seno, come mastite, è importante rivolgersi a un professionista sanitario.

Come funzionano i proteggi capezzolo?

I proteggi capezzolo vengono indossati all'interno del reggiseno per evitare che il tessuto sfreghi contro i capezzoli sensibili o dolenti, consentendo alla pelle di rimarginarsi e favorendone la guarigione. Quando si usano i proteggi capezzolo è consigliabile indossare un reggiseno per l'allattamento, poiché tendono a essere un po' più spaziosi di un reggiseno tipico, così è più facile inserirli all'interno. Tuttavia, non c'è il rischio che i proteggi capezzolo compaiano attraverso gli indumenti, poiché la loro forma discreta assicura un aspetto naturale. È possibile indossare i proteggi capezzolo continuamente tra una sessione di allattamento e l'altra; tuttavia, è consigliabile non usarli a letto la sera, potendo aggravare il dolore ai capezzoli.

Come usare i proteggi capezzolo Medela

I proteggi capezzolo di Medela sono composti da due componenti: una membrana di silicone flessibile e soffice che è confortevole sulla pelle sensibile e una parte esterna con fori di ventilazione per consentire alla pelle di respirare. Si indossano facilmente:

posiziona la membrana sulla parte esterna, assicurandoti che sia ben fissata.
Metti il proteggi capezzolo assemblato nel reggiseno, in modo che l'apertura della membrana si trovi in corrispondenza del capezzolo. I fori devono essere rivolti verso l'alto.
Un po' di latte materno potrebbe depositarsi nei paracapezzoli durante l'uso. Non somministrare questo latte al tuo bambino; gettalo via durante la pulizia delle coppe (vedi sotto).

Pulizia dei proteggi capezzolo

Come per tutti gli accessori per l'allattamento al seno, l'igiene è importante. Prima di indossare i proteggi capezzolo per la prima volta, e in seguito una volta al giorno, sanificali seguendo questi semplici e rapidi passaggi:

metti i componenti del proteggi capezzolo in una piccola pentola piena d'acqua fredda, preferibilmente distillata; tuttavia, se utilizzi l'acqua del rubinetto, puoi aggiungere un cucchiaino di acido citrico per evitare l'accumulo di depositi calcarei.
Porta l'acqua a ebollizione e continua a far bollire per cinque minuti.
Scola l'acqua accuratamente e lascia asciugare i componenti del proteggi capezzolo su un panno pulito.
In alternativa, puoi utilizzare una sacca per microonde Quick Clean™ Medela.
Inoltre, è necessario pulire i proteggi capezzolo dopo ogni uso. Separa i componenti e lavali con una soluzione detergente delicata. In seguito, sciacquali accuratamente in acqua fredda e lasciali asciugare su un panno pulito.

Caratteristiche e Vantaggi

In evidenza

  • Membrana posteriore in morbido silicone per donare sollievo alla pelle sensibile
  • I fori di ventilazione permettono alla pelle di respirare, favorendone la guarigione
  • Si adattano in modo flessibile alla forma del seno
  • Puoi indossarli tutto il giorno tra una poppata e l'altra
  • Aspetto naturale sotto i vestiti
Domande frequenti

In che modo i proteggi capezzolo aiutano i capezzoli screpolati o dolenti?

L'allattamento al seno è un momento speciale, ma non sempre è semplice. Potresti scoprire di avere capezzoli dolenti o screpolati, soprattutto nei primi giorni, quando tu e il tuo bambino state imparando. Dopotutto, i capezzoli sensibili non sono abituati alla pressione e alla suzione del neonato che si alimenta regolarmente. Ogni disagio dovrebbe attenuarsi gradualmente; in caso contrario, rivolgiti a un consulente per l'allattamento o a uno specialista dell'allattamento al seno. Nel frattempo, indossare i proteggi capezzolo (noti anche come paracapezzoli) tra una poppata e l'altra, può aiutare a prevenire lo sfregamento degli indumenti contro i capezzoli sensibili, favorendone la guarigione.

Affrontare diversi tipi di problemi ai capezzoli

Mentre i capezzoli sensibili o dolenti sono un problema comune nelle neomamme, a volte il disagio può verificarsi a causa della posizione di allattamento oppure perché il bambino ha un attaccamento scorretto durante l'allattamento; pertanto, anche in questi casi, è consigliabile farsi controllare da un esperto di lattazione o da uno specialista di allattamento al seno. In caso di sanguinamento dei capezzoli, dolore forte durante l'allattamento o sintomi di un'infezione al seno, come mastite, è importante rivolgersi a un professionista sanitario.

Come funzionano i proteggi capezzolo?

I proteggi capezzolo vengono indossati all'interno del reggiseno per evitare che il tessuto sfreghi contro i capezzoli sensibili o dolenti, consentendo alla pelle di rimarginarsi e favorendone la guarigione. Quando si usano i proteggi capezzolo è consigliabile indossare un reggiseno per l'allattamento, poiché tendono a essere un po' più spaziosi di un reggiseno tipico, così è più facile inserirli all'interno. Tuttavia, non c'è il rischio che i proteggi capezzolo compaiano attraverso gli indumenti, poiché la loro forma discreta assicura un aspetto naturale. È possibile indossare i proteggi capezzolo continuamente tra una sessione di allattamento e l'altra; tuttavia, è consigliabile non usarli a letto la sera, potendo aggravare il dolore ai capezzoli.

Come usare i proteggi capezzolo Medela

I proteggi capezzolo di Medela sono composti da due componenti: una membrana di silicone flessibile e soffice che è confortevole sulla pelle sensibile e una parte esterna con fori di ventilazione per consentire alla pelle di respirare. Si indossano facilmente:

posiziona la membrana sulla parte esterna, assicurandoti che sia ben fissata.
Metti il proteggi capezzolo assemblato nel reggiseno, in modo che l'apertura della membrana si trovi in corrispondenza del capezzolo. I fori devono essere rivolti verso l'alto.
Un po' di latte materno potrebbe depositarsi nei paracapezzoli durante l'uso. Non somministrare questo latte al tuo bambino; gettalo via durante la pulizia delle coppe (vedi sotto).

Pulizia dei proteggi capezzolo

Come per tutti gli accessori per l'allattamento al seno, l'igiene è importante. Prima di indossare i proteggi capezzolo per la prima volta, e in seguito una volta al giorno, sanificali seguendo questi semplici e rapidi passaggi:

metti i componenti del proteggi capezzolo in una piccola pentola piena d'acqua fredda, preferibilmente distillata; tuttavia, se utilizzi l'acqua del rubinetto, puoi aggiungere un cucchiaino di acido citrico per evitare l'accumulo di depositi calcarei.
Porta l'acqua a ebollizione e continua a far bollire per cinque minuti.
Scola l'acqua accuratamente e lascia asciugare i componenti del proteggi capezzolo su un panno pulito.
In alternativa, puoi utilizzare una sacca per microonde Quick Clean™ Medela.
Inoltre, è necessario pulire i proteggi capezzolo dopo ogni uso. Separa i componenti e lavali con una soluzione detergente delicata. In seguito, sciacquali accuratamente in acqua fredda e lasciali asciugare su un panno pulito.

Scarica l’app!​

La Medela Family app ti aiuta a tenere sotto controllo le esigenze del tuo bambino, dalla gravidanza in poi.

  • Gravidanza 
  • Allattamento al seno
  • Estrazione